La polizia di Dubai in visita all'HQ Dahua

Ora:2018-07-19 Naviga:51

A inizio luglio, un gruppo di alti funzionari della polizia di Dubai è stato ospite nel quartier generale di Dahua Technology ad Hangzhou. In rappresentanza delle forze dell’ordine dubaiane, il Colonnello Essa Ahmad Salem Ahmad Alobeidli, che ha incontrato James Wang, Direttore Tecnico di Dahua per l’estero.


Il management Dahua con i funzionari della polizia di Dubai


Famosa per essere uno dei luoghi più sicuri del Medio Oriente, Dubai mira a incrementare ulteriormente la sicurezza della propria area metropolitana adottando soluzioni di videosorveglianza consolidate ma allo stesso tempo innovative. La visita ad Hangzhou si è quindi focalizzata sulla presentazione di Safe City, la soluzione per la sicurezza urbana di Dahua Technology.


In qualità di leader nel settore della videosorveglianza globale, Dahua è il partner più indicato per implementare sistemi di monitoraggio su vasta scala, adatti a contesti cittadini di grande estensione. Ad Hangzhou stessa, Safe City è stata installata nelle stazioni di polizia del distretto di Jianggan, integrando le strutture preesistenti con tecnologie di cloud computing, big data e AI, sprigionando il vero potenziale del sistema.


"La Cina e gli Emirati Arabi Uniti hanno instaurato un'amicizia duratura e una prosperosa partnership commerciale. Siamo lieti che Dahua Technology possa svolgere un ruolo cruciale nel potenziamento della sicurezza di Dubai; concentreremo le nostre risorse per fornire un servizio sempre migliore, rapido ed efficace", ha affermato James Wang.


Lasciando trasparire un visibile ottimismo per la futura collaborazione tra la polizia dubaina e Dahua, il colonnello Essa si è così espresso al termine della visita:"Attraverso il progetto Safe City puntiamo a rafforzare la nostra partnership con Dahua Technology per rendere gli Emirati Arabi uno dei paesi più sicuri al mondo.”