Dahua rilascia due nuovi terminali per la rilevazione presenze a doppia identificazione biometrica

Ora:2018-05-04 Naviga:200

Dahua Technology ha appena rilasciato due nuovi terminali per la rilevazione delle presenze: il DHI-ASA4214F e il DHI-ASA6214F. Entrambi i modelli supportano il riconoscimento facciale e la scansione delle impronte digitali per il controllo accessi, aumentando il livello di sicurezza e agevolando la gestione del personale.


Il terminale di rilevazione presenze a doppia identificazione biometrica



Identificazione biometrica sicura, rapida e precisa

La lettura delle impronte o il riconoscimento facciale sono ormai diffusi in molti luoghi di lavoro: i terminali Dahua, però, integrano entrambe le funzioni in un unico dispositivo. Gli algoritmi avanzati di riconoscimento facciale a infrarossi garantiscono performance ottime anche in ambienti scarsamente illuminati, identificando un volto in brevissimo tempo. Il riconoscimento facciale in diretta rafforza sensibilmente la sicurezza vanificando i tentativi di camuffamento. È possibile aggiungere una tessera o una password per rendere l’intero sistema ancora più efficace.


Funzionalità avanzate di semplice utilizzo

Pur essendo dotati di tecnologie all’avanguardia, i nuovi terminali Dahua sono davvero semplici da installare. Avendo entrambi sia la connessione Wi-Fi che TCP/IP, lasciano all’utente la facoltà di scegliere tra un sistema cablato e uno wireless, a seconda delle esigenze. Supportano inoltre il collegamento di altri dispositivi in P2P e i controller di terze parti via Wiegand; il titolare può così allestire un sistema di sicurezza in modo rapido e a costi contenuti. Oltretutto, il DHI-ASA4214F e il DHI-ASA6214F sono in grado di immagazzinare rispettivamente fino a 1000 e 3000 volti, 30000 tessere, 3000 serie di impronte, e 150000 log eventi.


Elevato grado di personalizzazione

I nuovi terminali Dahua sono configurabili con molteplici personalizzazioni avanzate, a seconda dell’utenza. L’esclusivo sistema Smart PSS prevede, tra le altre funzioni, il blocco serrature, l’anti-pass back, la tessera master, e sei tipologie di eventi customizzabili, dando la possibilità agli utenti di adeguare i propri protocolli di sicurezza a diversi tipi di evenienze. I dispostivi si aggiornano automaticamente in base all’ora legale o solare e all’NTP, caratteristica estremamente utile per le aziende che hanno filiali in fusi orari differenti.